martedì 24 novembre 2009

Tramonti sulla pietra


La luce della sera scalda le facciate in pietra della cascina e del ciabotto vicino alla fontana. Oggi l'ultimo raggio di sole se n'è andato alle ore 16:36 dietro alla cresta delle Orse mentre il termometro segnava +9 e noi raccoglievamo il primo cavolo della stagione. Non ci sono più foglie sugli alberi e Bruno e Piera hanno rastrellato e bruciato quelle secche, a terra, nel castagneto e sotto le noci. Ora nel bosco è tutto fermo, quiete e attesa.



mercoledì 18 novembre 2009

Residenza!

Da lunedì 16 Novembre Lara e Fabio sono ufficialmente residenti alla Cascina del Buon Villano, all'indirizzo Regione Colma, 16. 
Strane coincidenze di 16 non volute. Un'altra tappa sul nostro cammino che sempre più si avvicina all'avverarsi del sogno.

domenica 8 novembre 2009

Prima neve


Questa mattina la prima neve è arrivata inaspettata. Dopo i colori e i panorami dei giorni scorsi tutto si è spento e il paesaggio ha assunto le sembianze di un'immagine in bianconero.

Inizia davvero presto questo inverno che ci copre di bianco cavoli e boccioli di rosa, il grano appena germogliato e gli ultimi fiori d'autunno.

Inizia il riposo e non ci resta che aspettare marzo al caldo della legna del nostro bosco.






























































domenica 1 novembre 2009

Nuova casa per gli amici con le ali





Il primo giorno di novembre Fabio ha sistemato a dovere la nuova casa per gli amici uccellini! Dopo mesi di preparazione in officina (si fa per dire), la bella architettura ha trovato dimora su un ramo di pruno. 
E' stato un bel modo di iniziare questo altro mese di autunno, un modo per portare calore e vita in cascina e per avvicinarsi agli amici con le ali che speriamo presto si accorgano della loro nuova mangiatoia e vi vengano a ripararsi e a ristorarsi nelle fredde giornate novembrine...
Nel frattempo i colori dell'autunno ancora impazzano solitari sugli alberi, e dove i rami sono invece ormai liberi della loro chioma, basta rivolgere lo sguardo a terra per godere di un tappeto cromatico che corre dal rosso al giallo passando per sfumature di viola. 
Probabilmente è il primo anno della mia vita nel quale riesco a respirare il sapore di ogni stagione, anche il tanto temuto autunno ha ora un valore di bontà. 
Sarà forse anche per la magia delle bacche rosse di rosa canina che esplodono ovunque qua e là nel bosco!...
Lara